Come scegliere la migliore termocoperta

I materiali sono una buona ‘pista’ che può guidare alla scelta di una buona termocoperta. Trattandosi di prodotti delicati destinati all’uso quotidiano con effetti anche sulla salute e la qualità della vita, non bisogna essere superficiali nell’acquisto, favorito da una scelta molto assortita di modelli in commercio, come si può scoprire sul sito www.miglioritermocoperte.it. Il consiglio è di affidarsi sempre a marchi noti in grado di offrire garanzie e certificazioni di sicurezza. Ve ne sono molti che portano la firma di brand affermati ed altri se ne stanno aggiungendo in un mercato sempre più competitivo, fra tutti citiamo Medisana, Beurer, Klarstein e Imetec fra i migliori brand nella commercializzazione delle coperte termiche.

Nella scelta di una buona termocoperta bisogna prendere in esame alcuni fattori chiave, il tessuto in primis, chiedendosi quali possano essere quelli più adatti e, soprattutto, duraturi. Importante anche la voce ‘comandi’ che semplifica l’uso del prodotto, soprattutto di notte, a riguardo è sempre meglio scegliere una termocoperta dotata di una lucina che si può attivare per programmarla anche di buio. Infine le funzioni che non sono uguali in tutte le termocoperte, in quelle più avanzate sono presenti sensori e dispositivi che ne facilitano l’uso e, soprattutto, incrementano il grado di sicurezza, magari innescando un auto-blocco in caso di  necessità o malfunzionamenti. Per entrare più in dettaglio, focalizziamoci sui tessuti, che si dividono in sintetici e naturali. Fra i primi troviamo, nella maggior parte dei casi, il poliestere e le microfibre, mentre nel secondo caso avremo termocoperte in lana o cotone.

Le termocoperte in lana costano di più ed è anche facile capire il perché, sono infatti dotate di maggiore potere isolante e trattengono di più il calore, oltre ad essere traspiranti a differenza dei materiali sintetici. Le termocoperte sintetiche sono quasi tutte di pile, che si trovano in commercio in varianti di prezzo e morbidezza. Per particolari soggetti, come chi soffre di allergie, si consiglia l’acquisto di una coperta termica realizzata con materiali antibatterici e antiacaro. Questa caratteristica è tipica dei migliori modelli in commercio, suggeriti  non solo a chi ha problemi di allergia ma a tutti indistintamente.