Pro e contro dei vari tipi di aerosol

Esistono diversi tipi di aerosol in commercio, tutti molto funzionali e dall’ottima resa. Come possiamo allora sceglierne uno che sia perfetto per le nostre esigenze? È importante in questo caso conoscere le caratteristiche di ogni tipologia, che puoi leggere qui, e sapere quali sono pro e contro di ogni tipo di aerosol. Vediamoli insieme, al fine di offrire al lettore un’ampia panoramica su questo tipo di prodotto.

Gli aerosol pneumatici sono i più diffusi in assoluto. Hanno un costo contenuto, e sono alla portata di tutti. Con la nebulizzazione producono particelle omogenee, tutte della stessa grandezza. Non si rompono facilmente, e anzi hanno un’ottima resistenza – anche nel tempo. Sono tuttavia poco potenti, e spesso inutili nel trattamento e nella cura delle patologie più gravi e difficili da debellare.

I nebulizzatori a ultrasuono sono molto discreti e poco rumorosi. Ogni particella prodotta da questo strumento avrà dimensioni e diametro diversi da un’altra: non sono quindi omogenee. Sono apparecchi abbastanza costosi, ma al tempo stesso si rompono con facilità e sono molto fragili. Si scaldano molto e di conseguenza tendono a scaldare anche il farmaco che nebulizzano: per tale ragione non sono adatti a tutti i tipi di farmaco. Informiamoci al meglio in questo senso prima di acquistare un aerosol a ultrasuoni.

Gli aerosol con tecnologia mesh sono molto efficienti. Sono abbastanza silenziosi, e grazie alle dimensioni compatte si possono trasportare con facilità. Le dimensioni delle particelle prodotte sono determinate dalla membrana stessa. La maggior parte del farmaco giunge fino alle vie aeree più basse, tuttavia vi è una scarsa disposizione a livello del cavo orofaringeo. Gli effetti collaterali sono minimi, ridotti all’osso. Al contrario degli aerosol a ultrasuono si adattano a una maggiore quantità di farmaci, in quanto manca il dannoso effetto dell’ipertermia.

I mesh nebulizer sono prodotti di ultima generazione, e hanno un costo che oscilla tra i 20 e 100 euro. Quelli a ultrasuono appartengono a una simile fascia di prezzo, ma un prodotto di buona qualità senza troppe pretese può avere un costo di circa 40 o 50 euro. I più economici però sono gli aerosol a pistone.